Nicola Pisu

Nicola Pisu

Sul palco, il sogno

APRILE 18 Grazie a tutti
E alla fine ha vinto la musica. Le storie,le facce, l’emozione, la grinta della meglio gioventù dell’Isola. Della nostra Sardegna, dei nostri ragazzi che attraverso un Contest, speciale, hanno regalato le loro emozioni. E, allora, grazie a voi. A tutti quelli che hanno partecipato, tutti, nessun escluso. Grazie, a tutti quelli che in silenzio dietro le quinte hanno reso possibile il sogno. E poi, applausi ai vincitori: WHIU WHIU!! e CHEYENNE. Premio speciale Poetto FEst 2017 , l’evento del 30 e 1 maggio, a Arabus Crew e Davide Stilo.

La finale su Videolina

APRILE 14 Il 18 aprile su Videolina il live.
Il conto alla rovescia è quasi terminato. Martedi prossimo (18 aprile), a partire dalle 21 su Videolina, la diretta che decreterà i vincitori dello specialcontest2017unionesarda.it. E allora pronti a tifare e commentare la diretta, se vi va.
Ma credo proprio di sì. La squadra degli otto ormai avete imparato a conoscela: Azzurra, Arabus Crew, C-Icon, Cheyenne, Davide Stilo, Lyrical Dropperz, Qiontessenza, Whiu-Whiu. Aspettando il PoettFest e quel palco benedetto dalla musica e dal mare, godiamoci le esibizioni della meglio gioventù sonora della nostra Sardegna. Ma le sorprese per i cittadini del Contest, non si fermano qui.

Manca poco, il palco, la festa

APRILE 11 Conto alla rovescia
Gli otto finalisti ormai avete imparato quasi a conoscerli. Li avete visti in tanti, ascoltati, votati e vi siete incuriositi della loro vita. Che, grazie allo spazio liquido del sito, specialcontest2017.unionesarda.it (vi svelo un retroscena: tra gli addetti ai lavori usavamo il termine ‘sitino’, non in senso diminutivo ma in modo affettuoso..ndr), ha disegnato questa nuova avventura dedicata alla musica e ai ragazzi ma non solo della nostra Sardegna.
Un viaggio da nord a sud dell’Isola dove i protagonisti siete stati voi. Tutti quelli che hanno partecipato, tutti quelli che hanno commentato e espresso il giudizio sulla musica e le storie di ognuno dei partecipanti. Mai una parolaccia, mai un insulto, mai un vaffa: bravi. Non è retorica quello che avete fatto. Tutti, ormai, sappiamo come funziona il mondo dei social. Meglio tifare contro e inveire. Voi del ‘Contest2017’, no. Siete andati controcorrente. Avete tifato e gioito per….Non male. E, allora, questo applauso, il primo di una lunga serie è per i cittadini dello specialcontest2017…

I Finalisti del Contest '17

APRILE 8 I magnifici "Otto"
Manca poco, ormai. Ci siamo appassionati, abbiamo votato, ascoltato e partecipato al gioco della musica. E, allora, ecco i magnifici otto finalisti dello specialcontest2017.unionesarda.it
Azzurra, Arabus Crew, C-Icon, Cheyenne, Davide Stilo, Lyrical Dropperz, Qiontessenza, Whiu-Whiu. Ora, tocca a voi. Aspettando il palco del PoettoFest.

Fenomenologia del Contest

APRILE 5 Hanno vinto in due. Voi e il contest. Le ultime settimane del gioco della musica sta regalando sorprese, emozioni, suoni e storie. Quelle di tutti i protagonisti della sfida sonora.
Oltre cento band iscritte, 40 semifinalisti e fra un po’ il palco del PoettoFest.
Un villaggio dedicato a tutti quelli che amano la vita.
Intanto, le sorprese non finiscono mai. In questa fase finale, state conoscendo attraverso piccole clip le facce e i pensieri dei finalisti. Una maratona di sguardi, timidezza, sana arroganza e umiltà. Sogni nel cassetto che al di là del risultato finale hanno già raggiunto un obiettivo: mettervi al centro del progetto.
Raccontare e raccontarsi. Cinque anni fa nasceva la prima edizione del Contest con un messaggio chiaro: #rompeilsilenzio.
Oggi, grazie, al vostro straordinario entusiasmo, il silenzio è diventato #talento.

Il gioco inizia adesso

APRILE 1 Tutti in campo, ora
Quaranta band, altrettante storie, musica di ogni genere e tipo. Il “Contest” duezerounoSette, ricomincia e entra nel vivo con la fase finale. Per chi volesse conoscerli ancora più da vicino, vi consiglio la sezione video del sito specialcontest2017.unionesarda.it, dove troverete le interviste integrali ai 40 finalisti. Un piccolo antipasto si trova già nei profili social ufficiale e in quello di Radiolina.
Ma ora vorrei accendere le luci su quelli che non sono entrati nei magnifici”40”. Il gioco, per loro, non si esaurisce qui. Anzi, potrebbe riservare gradite e sorprendenti sorprese. Il sito specialcontest2017.unionesarda.it rimane vivo anche e soprattutto per tutte quelle anime sonore che non sono entrate nella griglia finale.
Perché le storie(in musica), raccontate sul vostro sito del Contest potrebbero diventare un vero e proprio programma radiofonico . E non solo. Il gioco, continua. Non si ferma ma raddoppia.

Lunedì da incorniciare

MARZO 27 Quasi pronti.
La prima fase del sempre più vostro ‘Contest’ duezerounosette va in archivio con la passione, tanta e la musica, soprattutto, che racconta ognuno di voi. Spiega la realtà, il luogo geografico in cui siete cresciuti. Snocciola i sogni, spiega le paure, accoglie gli amori, perdona le sconfitte e si gode le gioie. Quattro generazioni si sono messe a nudo. L’uomo di 70 primavere e il diciottenne dalla parlata veloce.
Siete stati fantastici nell’interpretare il gioco. La sfida. Mai tifando contro ma solo per. …(chapeau)
Ci avete messo, entusiasmo, serietà, eleganza, educazione e talento fuori dal comune.
Il capitale umano e musicale che batte forte e anima lo specialcontest2017.unionesarda.it è solo vostro. Il sito,nato come contenitore liquido è stato trasformato in pochi giorni, grazie ai vostri brani in una realtà concreta e reale. Viva e vive, insomma.
Siamo partiti in sordina dal web per poi arrivare in Radio, sul giornale e fra un po’in televisione. Tutto questo grazie a voi. Quindi,questo lunedì non sarà come tutti gli altri.
E, gli applausi, i primi per ora, sono rivolti a tutti quelli che hanno sposato il progetto “Contest” duezerounosette……#prontiaricominciare

Lascia o raddoppia

MARZO 25 #24ore
Grazie, prima di tutto. Per l’entusiasmo, per la qualità, per la passione e per il gioco. Questo “Contest2017” rispetto a quello di cinque anni fa, si sta rivelando diverso, affascinante e curioso. Curioso nelle storie dei protagonisti. Per questo e, non solo, le iscrizioni non si fermano ma raddoppiano. Ancora #24ore (domenica 26 a mezzanotte) per raccontare la vostra storia.
Poi, da lunedì, si entra nel vivo.

Tre gradini e un palco

MARZO 22 La certezza.
La parola del giorno è palco. Grande o piccolo, importa poco. Nulla. Perché salire anche pochi centimetri su due tavole rialzate (...ma quello è un palco, tante volte ho sentito dire durante qualche esibizione di perfetti sconosciuti...) rappresenta per un musicista il primo gradino, quello più difficile da scalare. Il palco che ti ospita, protegge o maledice la tua storia perimetrata di accordi, suoni e rime baciate. Chi sale su un palco sa, conosce e si ciba di quella sensazione unica. Irripetibile. Mai uguale a se stessa. Già, quelle tavole rialzate, di un tempo che con gli anni si sono trasformate in un vero e proprio palcoscenico da milioni di persone. La vita che si mescola con il sogno: faccio il musicista.
E poi, Il “Contest”, con l’articolo determinativo che racchiude anche e altre mille di queste suggestioni. Da vivere, prima di tutto…#specialcontest2017.unionesarda.it.
Ah, sapete chi era il perfetto sconosciuto di quasi trent’anni fa, in uno stadio di Olbia in una notte molto calda? …..Luciano Ligabue….

La meglio gioventù

MARZO 21 Iscriversi a 70 anni
Deb è un rapper nato 19 anni anni fa. Angelo ,invece, ha toccato le 70 primavere. C’è poi Cristian Mondini, profondo nord, senza nessuna parentela con la Sardegna ma innamorato pazzo della nostra terra talmente tanto da incidere un cd dedicato (le canzoni parlano della nostra Regione, bandiera dei quattro mori inclusa) interamente alla nostra Isola. “Sai Nicola – ringhia - non posso partecipare al contest dell' Unione Sarda perché tecnicamente non sono nato, purtroppo, (faccine di tristezza),nella vostra meravigliosa terra”.
Tre piccole o grandissime, fate voi, storie da specialcontes2017.unionesarda.it. Questa edizione della meglio gioventù sarda(giusto Angelo...) e non solo(vero Cristian...) che scrive, canta, suona e gioca con il Contest 2017 è ancora più strabiliante della prima, nata 5 anni fa dall’intuizione semplice, semplice, di dar voce al Paese reale. Questo è il #contest2017.unionesarda.it

Manuel, il contest e......

MARZO 18 L'interrogativo.
La domanda più frequente cinque anni fa quando iniziò l’avventura specialcontest.unionesarda.it, e che ricorre anche questi giorni sulla Rete, nei social e anche nella mail dedicata al progetto, è sempre la stessa: “Ma cosa si vince?...”
Potrei darvi mille risposte a questo interrogativo. Ma io non c’entro nulla, e, forse, non interesserebbe a nessuno. So, però, cosa rappresenta questo progetto, nato nel 2012,un po’ in sordina e poi esploso in mille sfumature.
Il contest, è stato e rimane un’occasione, una scatola magica, da dove far uscire, in questo caso le storie quotidiane di almeno tre generazioni. Ragazzi che studiano cercano lavoro oppure si sono arresi perché il lavoro non c’è. Uomini come Manuel Napoli, 42 anni oggi, trentasette quando s’iscrisse la prima volta al ‘Contest’ . Manuel non è una tweetstar, un Youtuber e potrei usare tante altre categorie attuali e legate al mondo liquido dei social. Manuel,rappresenta e racchiude l’essenza di questo progetto-gioco. Un sito dedicato a tutti quelli che hanno un sogno, qualunque esso sia. Se poi aggiungiamo una radio, Radiolina, il giornale, L’Unione Sarda, la televisione, Videolina, il web, unionesarda.it, in attacco a supportare amplificare e far conoscere, le storie della meglio gioventù sarda, beh, la risposta alla domanda: “Cosa si vince?”….va da sé….

Il brano perfetto

L'emozione di salire su un palco

MARZO 16 A volte, basta davvero poco .....a capire quale sia il momento giusto. Essere qui ora, (#essserequiora), nel "Contest duezerounosette" potrebbe regalare e offrire quella possibilità.
Il brano perfetto, si sa non esiste. Le canzoni hanno una loro storia indipendente da tutto e tutti. Ma questo specialcontest2017.unionesarda.it rappresenta prima di tutto un laboratorio dove le canzoni, le vostre, raccontano un pezzo di vita reale.
Il gioco parte proprio da qui. Da un sito che ospiterà la vostra creatività declinata in musica, accordi e parole. Basta un clic, per ora. Perché se non esiste il brano perfetto, ci siete voi. E tutto un mondo, da far conoscere. Il viaggio inizia ora.

Giornalista

MARZO 13 Essere qui ora. Cinque anni fa #rompeilsilenzio invadeva la Rete e annunciava l'inizio di un viaggio dedicato alla musica dell'Isola. Era "specialcontestunionesarda.it", sfida a suon di note, accordi e parole tra le band emergenti di tutta la Sardegna. Cinque anni dopo, il gioco ricomincia: "Special Contest 2017". Pronti, perché, essere qui ora è la nuova parola d'ordine. Ora, tocca a voi #SpecialContest2017 #SC17

Copyright © 2017 - UNIONEONLINE S.r.l. - Tutti i diritti riservati